Long live and prosper header image
Available in: Italiano | English

Long live and prosper

Microservices all the thing! they say. Nowadays it seems that if architectures are not microservices based they are not worth the name. Is it really true? Do we really need a (micro)services based architecture? We should design our systems with longevity, manutenability, and evolution simplicity in mind. Not hype. Long living systems are our primary goal. We’ll analyze most common errors and we’ll see how architectures can be a game changer in systems design. Join Mauro in a journey that aims to disclose what it means to build a distributed system based on a (micro)services oriented architecture.

Lunga vita e propsperità

Microservizi. Microservizi dappertutto. Oggigiorno sembra che un’architettura non basata su microservizi non sia degna del suo nome. È veramente così? Abbiamo veramente bisogno di un’architettura a (micro)servizi? Il nostro obiettivo dovrebbe essere progettare sistemi pensando alla loro longevità, manutenibilità, e semplicità di evoluzione. Non la moda del momento. La longevità è il nostro obiettivo primario. Analizzeremo gli errori più comuni e vedremo come le architetture, si al plurale, possano avere un impatto radicale sulla progettazione. Sarà un viaggio che punta a scoprire cosa significhi progettare un sistema distribuito basato su architetture orientate ai (micro)servizi.